COME E MORTO ANNIBALE

COME E MORTO ANNIBALE


Annibale non è stato ucciso da nessuno in battaglia. Si suicidò nel 183 a.C. per avvelenamento per evitare di essere catturato dai Romani.

Annibale era un generale cartaginese che combatté contro i Romani nella Seconda Guerra Punica. È considerato uno dei più grandi strateghi militari della storia. Dopo la sconfitta nella battaglia di Zama nel 202 a.C., Annibale fuggì in esilio in Bitinia. Quando i Romani chiesero la sua estradizione, Annibale preferì la morte alla cattura.

Esistono diverse versioni del racconto della sua morte, ma tutte concordano sul fatto che si suicidò. La versione più diffusa è che abbia ingerito un veleno che teneva nascosto in un anello.

La morte di Annibale segnò la fine di un’era. Era stato uno dei più grandi nemici di Roma e la sua morte simboleggiava la vittoria definitiva di Roma sulle città stato mediterranee.

/ 5
Grazie per aver votato!