MITO DI MEDUSA RIASSUNTO

MITO DI MEDUSA RIASSUNTO


-Medusa era una volta una donna bellissima , che tutti gli uomini della Grecia volevano possedere melodie e donne invidiati . Ma le meduse non potevano sposarsi perché era una sacerdotessa di Atena dea della guerra e di una vergine , era al di là dei desideri maschili, in modo che i servi del tempio di Atena devono essere vergini . Ma Poseidone , impazzita dal desiderio , violentata la sacerdotessa vergine nel tempio di Atena . Innocenza di Medusa è stata rubata e la sua vita sarebbe cambiata per sempre . Per aver profanato il tempio della dea Atena svegliò la sua rabbia , ma non su Poseidon ( come un dio maschio , quello che ha fatto non fu sorpreso ) agli occhi di Medusa Atena era quella che dovrebbe essere punito . Ai poi la vittima sarebbe diventato l’accusato . Athena chiede un giudizio devastante sulla Medusa e poi la bella Medusa diventa un mostro . Chi alzò lo sguardo si trasformerebbe in pietra
Nel mito , Medusa è diventata una creatura chiamata Gorgona ( greco antico – orribile)
Il cambiamento nel suo aspetto era solo l’inizio della pena , a causa del suo sguardo pietrificante , Medusa era un bersaglio . Il guerriero che ha vinto otterrebbe la più grande arma di una battaglia perché la sua testa mozzata poteva ancora pietrificare . Tanti uomini hanno cercato di ucciderla , ma tutte le vittime del suo sguardo fallito .

/ 5
Grazie per aver votato!